Regionali Toscana, Rizzo (Partito Comunista): “Omessi due capolista, atto grave”.

“Come segretario generale del Partito Comunista con la candidatura di Salvatore Catello a presidente della regione Toscana, denuncio il grave atto lesivo della volontà degli elettori nella formulazione della scheda elettorale. Mancano i due capolista regionali del Partito Comunista Lenny Bottai e Caoli Berni (oltre a quello della Lega, Giovanni Galli, anch’esso omesso). Se gli altri partiti, forse per beghe interne, non hanno ottemperato alla scelta di uno o più capolista sono affari loro. Per la regolarità di queste elezioni pretendiamo l’immediata rettifica e la ristampa delle schede con l’indicazioni dei nostri capolista regionali”. Cosi Marco Rizzo, segretario del Partito Comunista.

 

Visite: 117