Preso l’uomo che ha sparato a Noemi a Napoli, la bimba respira da sola.

L’uomo è stato fermato a Siena: si chiama Armando Del Re. Catturato anche il fratello, che lo avrebbe aiutato. Per l’agguato in strada gli inquirenti contestano la premeditazione.

NAPOLI – È stato catturato in provincia di Siena l’uomo che ha sparato alla piccola Noemi a Napoli durante una sparatoria per strada: l’uomo si chiama Armando Del Re. È stato fermato anche il fratello, Antonio, che avrebbe dato supporto logistico ad Armando: si trovava nei pressi di Nola. Ad entrambi viene contestata la premeditazione.

L’agguato dell’altro giorno in piazza Nazionale, ha detto stamattina il procuratore di Napoli Giovanni Melillo in conferenza stampa, è stato in “pieno contesto camorristico”. Gli spari erano diretti a Salvatore Nurcaro e l’accusa è di tentato omicidio.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 40

Potrebbero interessarti anche...