Presentazione libro “il Ruspa”.

Scegliere la satira o l’ironia per raccontare il mondo che ci circonda, questa è una delle vie che abbiamo scelto. Cominciamo con uno degli autori di fumetti più discussi degli ultimi anni, Stefano Antonucci, già autore di “Quando c’era LVI” e de “il piccolo Fuhrer, che presenterà la sua ultima opera “Il Ruspa”. Già il titolo lascia poco spazio all’immaginazione di chi possa essere il protagonista di questo libro a fumetti. Il libro, dai colori sgargianti e dal tratto semplice alterna ai vari episodi delle avventure del protagonista anche dei giochi come un cruciverba particolare o “trova le differenze”.

Come detto il leitmotiv del libro è lo scopo che il Ruspa cerca di perseguire, aiutato anche dal suo collaboratore Verme: ovvero farsi amare da tutti. Tra alterne fortune il protagonista sarà purtroppo supportato da tanti fino all’epilogo tragico…

In chiave satirica Antonucci mette in evidenza, con il Ruspa, gli espedienti che la destra ha utilizzato per ottenere i consensi. La descrizione del protagonista rispecchia quello che veramente molti pensano del personaggio reale, un bambinone che vuole a tutti i costi arrivare allo scopo della sua vita senza però fare i conti con la realtà, infischiandosene degli altri.

Il libro sembra davvero per bambini ma già dalla prefazione, il lettore si rende conto che è una dura critica al periodo salviniano e alle sue scelte, e l’ironia usata da Antonucci riuscirà a far ridere chiunque si cimenterà con la lettura di questo libro.

Appuntamento Venerdi 22 novembre alle 17,00 presso il circolo Acta est Fabula di Anagni.

Sarà presente l’autore Stefano Antonucci

cittatrepuntozero

Visite: 134

Potrebbero interessarti anche...