Presentazione libro di Fernando Popoli: “Vado a Roma a fare il cinema”.

Venerdì 12 aprile, alle ore 17,30, presso il Castello dei conti di Ceccano, ci sarà la presentazione del libro di Fernando Popoli, sceneggiatore e regista cinematografico, Vado a Roma a fare il cinema, edito da “Il seme bianco”, moderano l’incontro Gerry Guida e Amedeo Di Sora.

L’appuntamento è inserito all’interno de “Il Cinema e la Memoria”, giunta alla sua VIII° Edizione, ideata dalle Associazioni Cine@rte e Teatro dell’Appeso, con il patrocinio del Comune di Ceccano.

Nel libro l’autore ci racconta la sua appassionata e impervia avventura nel mondo del cinema italiano degli anni d’oro, quando Roma e Cinecittà erano al centro della cultura internazionale. Dai suoi anni giovanili trascorsi a Napoli nell’atmosfera vivace e stimolante della cultura partenopea, ove ha modo di entrare in contatto con intellettuali e artisti come Domenico Rea, Titina de Filippo, Pasquale Squitieri, Achille Bonito Oliva e altri, sino all’inizio dell’avventura nella capitale del cinema e dei suoi rapporti professionali con Carlo Ponti, Tonino Valerii, Sergio e Luciano Martino, Gloria Guida, Mario e Vittorio Cecchi Gori, Sergio Leone, ecc. Un affresco realistico e disincantato, con aneddoti, storie, resoconti di un mondo popolato da registi geniali, produttori lungimiranti, talentuosi caratteristi, attori di fama, ma anche da avventurieri, stelline in cerca di successo, millantatori. Un cinema dove convivevano generi diversi: dagli spaghetti western, ai film d’impegno sociale, dalle commedie sexy ai polizieschi, quei B-movie tanto celebrati negli ultimi anni dalla critica.

Visite totali:56
Print Friendly, PDF & Email