“Premio Pino e Amilcare Mattei”.

È stato pubblicato nella giornata di oggi il bando della quinta edizione del Premio Pino e Amilcare Mattei. Per il 2019/2020 sono stati inseriti tre distinti percorsi di gara: Premio al merito dedicato a tutti i laureati dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Premio alle idee dedicato alle scuole superiori e “Premio al racconto destinato agli studenti delle classi terze medie.

Tra le principali novità di questa edizione l’apertura del Premio a tutti i distretti industriali dell’area Cosilam e l’inserimento di uno specifico segmento dedicato agli studenti delle scuole medie che si dovranno confrontare su un tema particolarmente sentito in questo periodo, il “plastic free”.

Confermato il network di aziende private ed enti pubblici che hanno deciso di sostenere il Premio Pino e Amilcare Mattei: Comune di Coreno Ausonio, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Banca di Credito Cooperativo dell’Agro Pontino, Unindustria Cassino, Cooperativa Cavatori Coreno, Gruppo Ecoliri, Gruppo Autoeuropa e Marmi Zola.

“Continuiamo il nostro impegno a supporto dei ragazzi – ha affermato il Presidente del Cosilam Marco Delle Cese – Con la quinta edizione del Premio Mattei vogliamo ancor di più accendere i riflettori sui giovani che rappresentano il nostro futuro. Proprio per questo abbiamo deciso di ampliare il bando inserendo tutti i distretti industriali di competenza del Consorzio e creare un apposito percorso per i ragazzi delle terze medie. Nel corso di questi anni sono state presentate tante idee innovative che denotano le grandi potenzialità di questi ragazzi. Questa valorizzazione dei giovani rappresenta il miglior tributo a due grandi imprenditori che hanno dato tanto a questo territorio. Pino e Amilcare Mattei hanno sempre supportato i nostri ragazzi aprendo le porte delle loro aziende a tanti studenti. Ringrazio tutto il network di sostenitori che anche quest’anno non ha fatto mancare il proprio contributo indispensabile per il prosieguo del Premio”.

Il bando completo è disponibile sul sito ufficiale del Cosilam www.cosilam.it e sarà presentato nei prossimi giorni nel corso di un’apposita iniziativa organizzata presso il Comune di Coreno Ausonio.

Visite totali:32