POSTE ITALIANE: RISULTATI FINANZIARI DEL PRIMO TRIMESTRE 2020.

Sintesi dei risultati del primo trimestre 2020:

  • RICAVI PARI A € 2.755 MILIONI (-3% A/A), IMPATTATI DAL LOCKDOWN

  • LA CRESCITA DEI RICAVI DA PAGAMENTO E MOBILE E DA SERVIZI ASSICURATIVI HA MITIGATO I MINORI RICAVI DA SERVIZI FINANZIARI E CORRISPONDENZA

  • UTILE NETTO PARI A € 306 MILIONI (-30,2% A/A), RISULTATO OPERATIVO (EBIT) PARI A € 441 MILIONI (-28,6% A/A)

  • DIVIDENDO DEL 2019 PARI A € 0,463 – IN APPROVAZIONE ALL’ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DEL 15 MAGGIO

Messaggi chiave:

  • Abbiamo salvaguardato la salute e la sicurezza dei nostri clienti e garantito la continuità del servizio

  • Ci siamo presi cura dei nostri dipendenti

  • Supportiamo le nostre comunità, quale pilastro strategico che fornisce servizi essenziali

  • Poste Italiane nel corso dell’emergenza si è confermata top player in brand e reputazione

Risultati delle business units:

Mail & Parcels: 1Q20 rispetto al 1Q19: Ricavi -12.4%; nel dettaglio, corrispondenza -19% (per lockdown e riduzione volontaria attività); pacchi +5% con volumi +9,7% in linea con il piano , in particolare e-commerce +22% nel Q1.

Pagamenti mobile e digitale: 1Q20 rispetto al 1Q19: ricavi +18.4% trainati principalmente dalla crescita dei pagamenti con carte e telefonia.

Servizi finanziari 1Q20 rispetto al 1Q19: ricavi -3.8%, continua la riduzione dalle plusvalenze come da piano, contrazione commissioni sul risparmio postale (ma cresce il risparmio postale e aumentano i depositi) e sui prestiti e mutui per la contratta attività.

Servizi assicurativi Q1-20 VS Q1-19: ricavi +5.1%, cresce il ramo vita stabile ramo danni (positivi feedback dell’offerta modulare non-life). Postevita Solvency II ratio a 226% al di sopra degli obiettivi del management a 200%.

Il messaggio centrale dell’AD:

Nel corso della sua storia, Poste Italiane è sempre stata presente per i propri clienti e per la comunità. Durante questa crisi abbiamo continuato a supportare tutti i nostri stakeholder,

rafforzando la nostra reputazione. Poste è un operatore di sistema; il nostro ruolo è diventato più importante e questo si tradurrà in un business più forte e sostenibile. Insieme, saremo all’altezza della sfida.

Visite totali:356
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...