Pordenone-Frosinone 0-2.

Bella partita del Frosinone che in quindici minuti si porta in vantaggio di 2 gol; al 7° Ciano porta in vantaggio i canarini, cross di Beghetto, a centro area raccoglie Ciano che al volo lascia partire di sinistro un tiro che si ferma in fondo alla rete; al 15° Novakovich raddoppia, sponda con Rohden e palla che a giro si infila quasi nel sette. Veniamo alle squadre, Tesser manda in campo (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Vogliacco, Camporese, De Agostini; Misuraca, Burrai, Pobega; Gavazzi; Ciurria, Bocalon. Nesta risponde con (3-5-2): Bardi; Szyminski, Ariaudo, Krajnc; Salvi, Rohden, Maiello, Haas, Beghetto; Novakovich, Ciano. Questa volta la coppia di attacco, composta da Ciano e Novakovich  i quali sono andati entrambi in gol. 22° il Pordenone non riesce a costruire nulla di buono, la squadra ciociara palleggia con sicurezza e cerca di portarsi sempre in avanti. 24° Cooling break, i giocatori vanno a dissetarsi, fa molto calco. 29° ripresa del gioco Almici su punizione colpisce la barriera la palla si impenna e sulla ribattuta va Ciurria che prende in pieno Camporese a centro area e palla che finalmente viene allontanata dalla difesa canarina. 33° il Pordenone adesso comincia a costruire qualcosa, ed il Frosinone rifiata un po’. 36° Cross di Salvi in area palla deviata ed è preda di Di Gregori. 39° giallo per Camporese per fallo si Novakovich. 41° Ammonito Bocalon per fallo in attacco, 43° Ammonito Haas. 45° 2 minuti di recupero, il risultato non cambia. Nel secondo tempo al 46° Tesser manda subito in campo Tremolada per Gavazzi, il tecnico vuole subito recuperare lo svantaggio. 48° il Frosinone ha abbassato il baricentro e ne approfitta il Pordenone per avvicinarsi di più all’area ciociara. 52° cross di Almici per la testa di Bocalon che da buona posizione menda fuori. 57° altro tiro di teat di Bocalon e palla fuori di poco. 59° Pordenone in pressing e Frosinone che soffre ma riesce a tenere, 60° doppia sostituzione di Nesta, entrano Ardemagni e Dionisi per Novakovich, un po’ acciaccato e Ciano. 61° tiro di Tremolada di poco alto,  63° doppio cambio per Tesser, fuori Misuraca e Bocalon, dentro Mazzocco e Strizzolo. 66° cambio per il Frosinone esce Salvi per Paganini, Maiello per Paganini. Il Frosinone si difende con ordine ed il Pordenone attacca con parecchi giocatori. 71° Pobega di test da buona posizione manda fuori di testa. 72° Cooling break. 75° Tesser fa uscire Pobega ed entra Candellone. 79° tiro di Paganini da pochi passi,  la palla viene deviata da Di Gregorio, ma l’arbitro non se ne accorge e non dà l’angolo. 83° Tesser cambia ancora, entra Chiaretti, un’altra punta ed esce De Agostini. 88° strepitosa parata di Bardi su tiro di testa di Strizzolo. 90° contropiede del Frosinone con Dionisi che in area passa ad Ardemagni che da buona posizione manda di poco fuosi. 6 minuti di recupero, il Frosinone regge, 95° Strizzolo ancora di testa, la palla esce fuori di pochissimo. 96° Gori entra in area su servizio di Dionisi, ma solo davanti al portiere si fa parare due tiri ripetuti. Non c’è più tempo la partita finisce con il Frosinone che si qualifica per la finale dei play off , incontrerà andata e ritorno lo Spezia.

Visite: 930