Polizia di Stato – Il Questore sospende l’autorizzazione ad un circolo privato.

Nella giornata di ieri il Questore di Frosinone ha disposto l’immediata sospensione dell’autorizzazione all’attività di somministrazione di alimenti e bevande, nonché la conseguente sospensione di ogni attività connessa e la chiusura dei locali del circolo privato – hinterland frusinate – nei confronti del presidente pro-tempore.

La chiusura  dell’attività, disposta per un tempo pari a 30 giorni, è scaturita da una segnalazione dell’Arma dei Carabinieri.

A motivare l’adozione del provvedimento l’abituale frequentazione del circolo di persone di dubbia moralità e con precedenti specifici nel campo della prostituzione : i locali venivano utilizzati come “base operativa e luogo di primo approccio” fra i clienti ed alcune cittadini straniere.”

Inoltre gli “specialisti” della Divisione Amministrativa della Questura, in seguito ad accertate violazioni, hanno emesso sanzioni per un ammontare di quasi 1000 euro, con deferimento all’autorità Giudiziaria per esercizio abusivo per attività di pubblico spettacolo.

Una risposta puntuale della Polizia di Stato al bisogno di sicurezza dei cittadini, ai quali si rinnova l’invito a segnalare situazioni “anomale” e rendersi “protagonisti” di una convivenza basata sul rispetto delle regole.

Visite totali:7
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...