PIL. PADOAN: AVANTI CON INVESTIMENTI E LAVORO AI GIOVANI.

(DIRE) Roma, 16 ago. – “Nei prossimi mesi avremo l’opportunita’ di muovere ancora un passo importante su questo sentiero. Se vogliamo continuare a mettere in sicurezza le finanze pubbliche e ridurre il peso del debito che grava sulle generazioni future, disponiamo di poche risorse. Dovremmo concentrarle su misure per incentivare le assunzioni dei giovani che cercano lavoro, per confermare le agevolazioni a sostegno degli investimenti privati, per proseguire nel sostegno agli investimenti pubblici, e per potenziare gli strumenti contro la poverta'”. Lo dichiara il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, commentando i dati Istat sul pil. “Investire sul capitale sociale e fisico del paese ne accrescera’ potenziale e produttivita’, e contribuira’ a rafforzare il ciclo fiducia-investimenti che sta sostenendo questa ripresa”, aggiunge.

Il governo attuale e quello precedente, ricorda il ministro Padoan, “con il contributo del Parlamento, hanno accompagnato queste misure strutturali pensate per la crescita con una politica sociale altrettanto strutturale, con l’introduzione di un reddito per l’inclusione attiva, al quale sono state destinate risorse crescenti. Un sostegno e’ stato garantito anche ad alcuni segmenti specifici della popolazione in difficolta’, ma e’ per i giovani che non si e’ fatto abbastanza. La crescita economica diffusa comincera’ a produrre benefici anche per loro, favorendone l’ingresso in un mercato del lavoro reso piu’ dinamico e propenso alle assunzioni, ma misure specifiche per favorire l’inizio di un percorso lavorativo dovrebbero accelerare questo recupero”, conclude.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:14

Potrebbero interessarti anche...