Piglio – ZERO rifiuti indifferenziati per l’evento pubblico di Fare Verde al Piglio. Un esempio da seguire.

AMBIENTE – L’evento di valorizzazione enogastronomica del territorio organizzato da Fare Verde Gruppo Piglio il 3 Agosto 2019, oltre ad aver avuto un grande successo di pubblico, è stato l’occasione per fare il punto sullo Stato dell’Ambiente 2019 nella provincia di Frosinone. Fare Verde infatti chiama la giornata per la promozione “evento” e non festa perchè non c’è nulla da festeggiare. La popolazione ha risposto in massa ed ha domandato, si è informata e alla fine è andataa via consapevole che l’Ambiente va protetto come ha sottolineato anche il Sindaco di Piglio. Il Presidente di Fare Verde Piglio Nicola Ciervo e i volontari di Fare Verde Piglio hanno dimostrato che si può organizzare un evento pubblico senza produrre rifiuti indifferenziati e senza plastica proponendo prodotti tipici della Ciociaria in presentazioni totalmente compostabili che poi saranno trasformate in compost per fertilizzare il terreno. Non si è assistito a quel triste fenomeno di rifiuti prodotti da inviare in discarica. Questo evento però oltre ai giovani ha visto protagoniste le DONNE del Piglio che si ringraziano per la determinante partecipazione ed infatti hanno preparato dolci, pane fatto in casa e prodotti della cucina casereccia. Re dell’evento è stato l’ottimo vino del Piglio che gode del riconoscimento internazionale certificato come la D.O.C e G. Commercianti , Artigiani, Aziende Agricole, Amministrazione Comunale e privati Cittadini hanno concorso in tutti i modi possibili e immaginabili per realizzare il successo dell’iniziativa. Il Presidente provinciale di Fare Verde in contatto costante con il Presidente Nazionale Francesco Greco durante tutta la giornata alla fine dell’evento ha dichiarato: I successi di questi giorni che Fare Verde sta ottenendo sono il segno tangibile che almeno in provincia di Frosinone la popolazione è consapevole che per vivere bene ci deve essere un Ambiente sano. “Forse sarò un inguaribile ottimista ma tanti ragazzi e bambini che si informano e vogliono partecipare è un ottimo segno positivo e fa ben sperare per il futuro. Ha bacchettato la politica Ciociara definendola (tranne alcune eccezioni) distante dai problemi che assillano la popolazione come l’uso insostenibile delle risorse idriche , i rifiuti che vengono da Roma , il ritardo dell’economia circolare, l’assenza di simbiosi industriale, le discariche dei rifiuti, gli inceneritori sulla qualità dell’aria e infine si è dilungato sull’agricoltura che è economicamente poco produttiva per carenza di programmazione, per il gap sull’e commerce e per la sua mancata specializzazione nella produzione di prodotti di nicchia da ottenere con produzioni biologiche” .. Il Presidente di Fare Verde Piglio ringrazia la popolazione e l’Amministrazione Comunale  per la grande collaborazione ricevuta e fissa un nuovo appuntamento durante l’estate 2020.
Fare Verde Gruppo Piglio.
 
WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.28.03.jpeg
WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.27.58(2).jpeg
WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.28.02.jpeg
WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.30.08(1).jpeg
WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.29.20.jpeg
WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.28.03(1).jpeg
WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.28.01(1).jpeg
WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.28.00.jpeg
WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.27.59.jpeg
WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.27.53.jpeg

WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.27.55.jpeg

WhatsApp Image 2019-08-04 at 09.29.19.jpeg
Visite: 94

Potrebbero interessarti anche...