PIERO GALLO QUARTET “Mediterranean Experience”.

BodyPartSabato 19 Settembre 2015 ore 22:00 Bar Italia Jazz Club, CASSINO, Corso della Repubblica 106

PIERO GALLO mandolina; RAFFAELE VITIELLO chitarra; LUCA CALIGIURI basso; MARCO CALIGIURI batteria.

Il Bar Italia Jazz Club non vi lascia soli proponendovi la Prima Edizione della Rassegna Kiss So Blues“, appuntamento musicale ideato e realizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale “Jazz e Libertà ed interamente dedicato al Blues. Distante dai consueti circuiti commerciali, ilKiss So Blues“, oltre ad offrire un palco ai migliori giovani talenti italiani, propone un cartellone pieno di produzioni artistiche originali pensate appositamente per questa edizione. Un omaggio ad un genere musicale particolarmente amato nella storia della musica;  quel blues popolare, al contempo cupo e malinconico che attraverso la peculiarità del suo sound e la seduzione emotiva suscitata dalle performances dei grandi interpreti ha fatto appassionare intere generazioni trasmettendo i valori di fierezza ed orgoglio del popolo afroamericano martoriato dagli anni di schiavitù e segregazione razziale. Speriamo di suscitare in tutti voi lo stesso interesse che rivolgete alla programmazione jazzistica invernale del club.

Se Jimi Hendrix avesse imbracciato un mandolino e vissuto tra le strade di Napoli, forse oggi non potremmo presentare un progetto così innovativo e moderno, sarebbe una copia, ma visto che ciò non è accaduto, il Piero Gallo Quartet è una cosa mai vista prima, forte, impetuosa, romantica ma allo stesso tempo rock!

Piero Gallo, leader della band, vanta innumerevoli esperienze significative con artisti del calibro di Enzo Avitabile, James Brown, Randy Crafword, Kaled, Africa Bambata, Planet Funk, Salomon Burke, Enzo Gragnaniello, solo per citarne alcuni, e da ognuno di loro ha preso una briciola per miscelarla, nel buio del suo intimismo e fonderlo su quella sua mandolina che più che suonare picchia duro, portando l’ascoltatore per mano, tra i rumori delle medine, le voci dei suk, i sospiri del deserto e le onde che si infrangono sui porti di mare. Un viaggio onirico a cavallo di un quartetto in pure stile classic rock e dall’inequivocabile impatto sonoro che lascerà l’ascoltatore a bocca aperta. Da non perdere!

Daniele Camerlengo – Ufficio stampa
Phone +39 328 5428283 e-mail daniele.camerlengo@alice.it twitter DannyCamerlengo

Visite totali:14
Print Friendly, PDF & Email