Piedimonte San Germano.Convenzione CONSIP “Servizio Luce 3 – Lotto 5: Lazio, Abruzzo”. Soddisfatti sindaco e vicesindaco.

L’ente comunale di Piedimonte San Germano ha aderito, dal 2018, alla convenzione CONSIP “Servizio Luce 3 – Lotto 5: Lazio, Abruzzo” per la gestione degli impianti di pubblica illuminazione per la durata di 9 anni per un costo totale, sommando Canone ed Extracanone, di circa 2 milioni di euro, ovvero circa 280 mila euro annui: la stessa cifra che comunque questo Ente pagava in termini di bollette Enel e manutenzione ordinaria della rete elettrica pubblica.
Gli interventi da canone effettuati sono:
1. Sostituzione di 1656 apparecchi non conformi alla normativa sull’inquinamento luminoso. 2. Sostituzione di 263 apparecchi di illuminazione a lampade con tecnologia LED. 3. Sostituzione di 48 quadri elettrici obsoleti. 4. Rifacimento di 600 mt  di linee elettriche vetuste su 1500 mt da computo.

Gli interventi e attività da Extracanone sono:
1. Impianto di pubblica illuminazione Parco Cimabue 2. Implementazione e sostituzione dei pali di pubblica illuminazione su via Casilina Nord.3. Fornitura e posa in opera di un nuovo semaforo in via Casilina 4. Adeguamento ed implementazione Impianto di pubblica illuminazione presso i Giardini Pubblici di via Calatafimi.5. Adeguamento ed implementazione Impianto di pubblica illuminazione in via A. Vespucci,  di fronte Caserma dei Carabinieri 6. Fornitura e posa in opera di nuovo semaforo incrocio via Volla7. Fornitura e posa in opera di nuovi pali di pubblica illuminazione in via Tiziano,  via C. D’Aguanno, viale Decorato, via Regina Margherita,  via Pastrengo, via Cesarelle.

I lavori da Extracanone realizzati o programmati e da realizzare ancora impegnano una somma di circa 130 mila euro. L’importo residuo ancora da utilizzare per nuovi progetti è  pari a circa 100 mila euro.

Estremamente soddisfatto il sindaco avv.Gioacchino Ferdinandi ha dichiarato: “L’Amministrazione comunale di Piedimonte San Germano continua il suo impegno relativo alla manutenzione e alla sicurezza del paese, con interventi che sono in atto, oggi, grazie ad una convenzione del 2018 che ci sta consentendo a zero costi di fare interventi straordinari come la messa in sicurezza delle linee della rete elettrica pubblica”.

“Tale intervento di manutenzione è costato all’amministrazione una scelta novennale e 2 milioni e 100 mila euro. La scelta è approdata così in consiglio comunale e sta continuando in maniera programmata la sua realizzazione; siamo già al 70% del lavoro nel primo anno e mezzo e nei prossimi sei – dieci mesi si completerà il lavoro di programmazione e realizzazione di questo progetto.-ha commentato il vicesindaco Ing.Leonardo Capuano con delega alla manutenzione.

Sindaco Gioacchino Ferdinandi

Visite: 110

Potrebbero interessarti anche...