PIEDIMONTE. FCA, CIACCIARELLI (FI) SCRIVE A ZINGARETTI. “FACCIA COME CIRIO IN PIEMONTE: SUBITO TAVOLO CON I VERTICI FCA. LA GIUNTA DIFENDA LO STABILIMENTO.”

“Ho scritto una lettera al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per richiamare la sua attenzione su uno dei volani principali dell’economia dell’intera provincia di Frosinone, lo stabilimento FCA di Piedimonte San Germano. L’introduzione della famosa ecotassa da parte del governo giallo-verde ha, di fatto, minacciato la produzione del SUV Maserati; il Management Fca ancora non ha dato garanzie ufficiali e questo finisce per gettare i lavoratori in un clima di profonda incertezza, il tutto aggravato dalla cassa integrazione in aumento e dalle buste paga ridotte al minimo. La politica è fatta di timing. Sulla crisi occupazionale della Fiat Chrysler di Piedimonte San Germano sono intervenuto tempestivamente con una lettera indirizzata al Ministro Del Lavoro di Maio, che, per come stanno andando le cose, non le ha dato la giusta valenza. È necessario che anche la Regione Lazio così come ha fatto la Regione Piemonte convochi i vertici FCA allo scopo di chiarire, definitivamente, i piani dell’azienda ed i suoi investimenti sul nostro territorio. Sarebbe un’iniziativa particolarmente apprezzata da parte dei lavoratori e servirebbe a rasserenare il clima e ad avere una visione certa per il futuro.”

Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (FI).

Visite totali:26
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...