PENSIONI. MELONI: CONSULTA CALPESTA IL DIRITTO DI 6 MLN ITALIANI.

DEVONO RIAVERE 30 MLD EURO DI MANCATE RIVALUTAZIONI (DIRE) Roma, 26 ott. – “Ecco come funziona la giustizia sociale in Italia: se sei un pensionato d’oro sei intoccabile, se invece hai una pensione normale il Governo puo’ metterti le mani in tasca quando e come vuole e rimanere impunito”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che aggiunge: “E’ quello che e’ successo con l’ultima vergognosa sentenza della Corte Costituzionale, che ha salvato il Governo e ha calpestato il sacrosanto diritto di 6 milioni di pensionati di riavere indietro 30 miliardi di euro di mancate rivalutazioni. Un vero e proprio esproprio che l’Esecutivo ha perpetrato ai danni dei cittadini e contro il quale Fratelli d’Italia si e’ battuto fin dal primo momento, mettendo a disposizione dei cittadini un pool di avvocati e giuristi e promuovendo azioni legali e migliaia di atti di diffida”. “La nostra battaglia- conclude Meloni- continuera’ e continueremo a chiedere #restituiteilmaltolto”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 36

Potrebbero interessarti anche...