PENSIONI. FRATOIANNI: CONTRIBUTI EVASI PER UN 1 MILIARDO, VERGOGNA INFINITA.

(DIRE) Roma, 7 lug. – “L’Inps ha accertato 1 miliardo di euro di contributi evasi da parte di 15mila padroni senza scrupoli.Una vera e propria rapina a mano armata a danno dei lavoratori.” Lo afferma Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana. “Un crimine vero e proprio nel Paese – prosegue l’esponente della sinistra – in cui la pensione e’ diventata un lusso, anche per chi lavora. E molto spesso questi furti accadono ai precari che saltano da un contratto all’altro e poi si ritrovano senza coperture. È chiaro il motivo per cui insistiamo da tempo sulla necessita’- conclude Fratoianni- che lo Stato copra i buchi contributivi dei precari involontari? È una battaglia di liberta’, una battaglia per il futuro. Il governo se ne faccia carico invece di star dietro alle false emergenze e alle baruffe fra loro”, conclude.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:27
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...