PENSIONI. DAMIANO, A RISCHIO TUTTE LE PENSIONI RETRIBUTIVE IN ESSERE?

(DIRE) Roma, 13 ago. – “Come dichiara D’Uva, vogliamo riaffermare il principio, per quanto riguarda le pensioni, ‘per cui hai diritto a percepire tanto quanto hai versato’. Si tratta, appunto, di un principio che, per sua natura, deve essere universale”. Lo dichiara Cesare Damiano, del Partito democratico, a proposito delle parole del capogruppo 5 Stelle alla Camera Francesco D’Uva sulle pensioni. “Forse sfugge al M5s- continua la nota- che tutti coloro che sono andati in pensione con le regole del sistema retributivo, totale o parziale che sia, percepiscono pensioni che valgono di piu’ dei contributi versati. Operai, impiegati, quadri, dirigenti, liberi professionisti, giornalisti, magistrati e via elencando. Molti sono stati costretti alla pensione a causa dei processi di ristrutturazione delle aziende e hanno utilizzato i prepensionamenti per non essere licenziati e, quindi, per non diventare dei nuovi poveri. Penso agli operai della siderurgia che hanno lunghi periodi di contributi figurativi. Chiederemo loro di restituirli? Essendo palesemente incostituzionale la norma che taglia gli assegni alla sola platea delle ‘pensioni d’oro’, che cosa dobbiamo aspettarci? Che, dovendo disperatamente far cassa, si toccheranno tutte le pensioni in essere, anche quelle degli operai, soltanto perche’ liquidate con il sistema retributivo? Non sarebbe piu’ semplice, anziche’ ascoltare i cattivi consiglieri, seguire la strada gia’ battuta del contributo di solidarieta’ triennale da applicare alle pensioni superiori alla soglia dei 4.000 euro netti (non lordi, il Governo lo precisi) mensili?”. Conclude la nota: “Chi ha introdotto il virus del ricalcolo retroattivo su base contributiva delle pensioni in essere, sta facendo passare un principio devastante per il sistema previdenziale e per la tranquillita’, che dev’essere garantita una volta per tutte, di 15 milioni di attuali pensionati”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite:27

Potrebbero interessarti anche...