Pecorino e salame cotto, benvenuto fine settimana con Fuoriporta.

Passato il fine settimana delle fave con il pecorino, concediamoci a qualcosa di più serio, dove il pecorino è pur sempre il re della tavola, ma stravolta lo accompagna il salame cotto…
Come sempre inseriremo le vostre pubblicazione nella nostra fun page con oltre 30 mila fun. https://www.facebook.com/fuoriportaweb/
Le immagini le trovate sul nostro portale www.fuoriporta.org se avete problemi chiedete pure
Pecorino e salame cotto, Nepi (VT) mette in mostra le sue delizie – 10/12 maggio
Il primo è un formaggio che ancora oggi prende vita nelle stesse località dove è nato, le campagne del Lazio. Il secondo è una tradizione antichissima della Tuscia, conosciuta e apprezzata già ai tempi degli Antichi Romani. Nepi torna ad aprire le sue porte per la Sagra del pecorino romano e del salame cotto, due specialità che saranno celebrate dal 10 al 12 maggio insieme alle altre perle gastronomiche del territorio.
Il Pecorino Romano Dop è una prelibatezza ormai rara, perché la gran parte della produzione è destinata ai mercati stranieri; dal sapore dolce e aromatico oppure piccante e deciso a seconda della stagionatura, può essere grattugiato o utilizzato per esaltare il gusto di tante ricette. Ad affiancarlo sarà il salame cotto, già menzionato nel I° Secolo d.C. nel De Re Coquinaria dal cuoco romano Apicio; un prodotto unico nel suo genere, che proprio in primavera sprigiona le sue migliori caratteristiche.
Palio dei Borgia, il rinascimento prende vita a Nepi 25 maggio – 16 giugno
Dame, cavalieri, musici e arcieri vi danno il benvenuto nelle magiche atmosfere del Palio dei Borgia. Quello in programma dal 25 maggio al 16 giugno a Nepi è un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo, attraverso il quale la “città delle acque” in provincia di Viterbo rievoca le proprie radici tra cortei storici, rievocazioni, giochi rinascimentali e cene nelle caratteristiche taverne. Giunto alla 24esima edizione, l’evento tornerà ad accendere la rivalità fra le quattro Contrade – Santa Croce, San Biagio, Santa Maria e La Rocca – e come per magia riporterà alla luce i principali episodi della storia nepesina da Porta Nica a Porta Romana, dalla Cattedrale alla Piazza principale, fino ovviamente alla Rocca dei Borgia.
Tipicità in blu ad Ancona: il luogo dove il mare incontra le persone – 16/19 maggio
Dal 16 al 19 maggio Ancona ospita la sesta edizione di Tipicità in blu. Cibo, nautica, pesca, sport, turismo e cultura, da vivere con un programma che interpreta alla perfezione l’anima di que-sta città situata al centro dello spazio adriatico.
Ancona è una città di terra che si proietta sul mare! Da sempre! A proteggerla, un promon-torio di quasi seicento metri, il Cònero, che si tuffa a capofitto nelle acque dell’Adriatico. Una storia plurimillenaria sedimentata nei diversi ambienti urbani, a partire dalla civiltà dorica e fino ai graffiti della più moderna street art, ma soprattutto il luogo dove il mare incontra le persone.
Visite: 62

Potrebbero interessarti anche...