PD. ‘PIAZZA GRANDE’, A FIANCO DI ZINGARETTI GLI AMMINISTRATORI.

(DIRE) Roma, 13 ott. – Oltre 3.200 adesioni da tutta Italia, 600 tra sindaci e amministratori locali. Parte ‘Piazza grande’, la kermesse organizzata da Nicola Zingaretti a sostegno della sua candidatura alla guida del Pd. Alla ex Dogana nel quartiere San Lorenzo arriva anche il segretario del partito Maurizio Martina che invita all’unita’ ricordando che l’avversario sono le destre.  Apre i lavori la parlamentare del PD Paola De Micheli che chiama a raccolta “persone diverse per cambiare l’Italia, a partire da una reazione a questo governo, perche’ i suoi provvedimenti sono figli di idee che non condividiamo. Non accettiamo- avverte la parlamentare dem- un governo che insulta le donne, non accettiamo che l’ignoranza sia considerata migliore del sapere e non accettiamo gli attacchi alle istituzioni”.  La mattinata e’ dedicata alla voce degli amministratori locali, in platea ad ascoltare anche l’ex ministro del Lavoro Giuliano Poletti.
Il sindaco di Bologna Virginio Merola sottolinea che “per ricostruire un centro-sinistra inclusivo abbiamo bisogno di un programma di governo e di partire dalle cose reali, come abbiamo fatto a Bologna con i patti di collaborazione”.
Per il sindaco di Latina Damiano Coletta “dobbiamo ripartire dalla base, dai nostri valori senza avere paura, dobbiamo avere il coraggio di dare identita’ a certi valori” e ricorda la mozione contro la legge 194 a Verona.
Il presidente vicario della Regione Abruzzo Giovanni Lolli sottolinea che “Zingaretti e’ la persona giusta ed e’ giusto partire dai sindaci e dagli amministratori, perche’ i problemi gli arrivano addosso. Prendiamoci impegni che si possono mantenere e battiamoci con forza”, e’ la sua ricetta. A sostegno del governatore della regione Lazio tra gli altri i primi cittadin di Cerveteri, Orvieto e Caserta.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 45

Potrebbero interessarti anche...