Patrica: Quadrini, no a un altro impianto rifiuti.

È notizia di questi ultimi giorni che a Patrica è prevista la costruzione di un secondo impianto di recupero inerti; impianto che si va a sommare a quello già esistente di compostaggio.
Il Sindaco Fiordaliso si sta opponendo con tutte le forze scrivendo anche ai rappresentanti del Territorio della sua area politica, il Pd, ma a quanto pare non ha ancora ottenuto risposta.
Necessario è anteporsi alle decisioni di chi non vive nei nostri territori. Questa è una terra martoriata che ha bisogno di nuova linfa a livello occupazionale, cura del territorio e non un altro impianto di rifiuti che porterebbe solo disagio e puzza. Inoltre  –continua  il consigliere provinciale Gianluca Quadrini– la Ciociaria non può e non deve essere solo una pattumiera. La stessa Valle del Sacco, infatti, ha urgentemente bisogno di opere di bonifica. Il mio auspicio è che si trovi una soluzione alternativa a tale problematica e che il nostro territorio non debba essere solo bacino di voti per i politici che poi sistematicamente si dimenticano del territorio quando ci sono grane da risolvere.

Ufficio stampa

 Gianluca Quadrini

 Consigliere provinciale

Visite: 45