PATRICA. CIACCIARELLI AL VELENO CONTRO ZINGARETTI E PD: “LA PROVINCIA DI FROSINONE NON E’ LA TUA PATTUMIERA! ABBIAMO IL DIRITTO A RESPIRARE COME GLI ALTRI.”

“Credo che la Giunta Zingaretti debba fare pace con il cervello; come può, da un lato, sponsorizzare la bonifica della Valle Del Sacco e dall’altro scegliere di riversare in questo stesso territorio un nuovo mostro ambientale che si tradurrà in 350 mila tonnellate di rifiuti? Patrica ed i comuni circostanti, compreso il capoluogo, vivono già una pesante situazione ambientale, odori nauseabondi e tutta una serie di caratteristiche impattanti nella vita dei cittadini. Zingaretti e compagni ritengono che la provincia di Frosinone sia la loro discarica personale? Patrica nell’area nord, ma anche Roccasecca nell’area Sud, il Pd pensa al nostro territorio solamente quando deve smaltire i rifiuti…. È ora di dire basta! Non mi stancherò mai di affermare che la provincia di Frosinone ha già dato, si tratta di un territorio già ampiamente martoriato da un punto di vista ambientale e questo Buschini e Battisti dovrebbero saperlo, perché, in teoria, è questa la provincia che dovrebbero rappresentare e difendere in consiglio regionale! I consiglieri ciociari del PD, invece, adottano la politica dei 2 forni…Fanno  i borbonici a Frosinone e i Papalini a Roma… Fingono di difendere il territorio e poi non muovono un dito per tutelarlo dai rifiuti…La Ciociaria è storia, enogastronomia, arte… Non la pattumiera di Zingaretti! I nostri cittadini hanno il diritto a respirare come gli altri, non sono di serie B.”
Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)

Cons. Pasquale CIACCIARELLI

Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio

ufficio stampa

Visite: 330