Pasticcio di maccheroni

Ingredienti per 6 persone: 400 gr di maccheroni, 500 gr di pasta brisée, 200 gr di pomodori maturi, 100 gr di rigaglie di pollo, 50 gr di prosciutto crudo, 80 gr di burro, 40 gr di farina, 10 gr di funghi secchi, 4 dl di latte, 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato, 1 dl di Marsala, 1 tuorlo, 1 tartufo nero, 1/2 cucchiaio di zucchero a velo, noce moscata grattugiata, sale, pepe.

Procedimento:

Fare ammorbidire il burro a temperatura ambiente; sbollentare i pomodori, privarli della buccia e dei semi e tagliarli a pezzetti; mettere i funghi a rinvenire per 20 minuti in acqua tiepida; tritare il prociutto e le rigaglie.

Fare fondere 30 grammi di burro in una casseruola, lasciarvi rosolare le rigaglie e il prosciutto, salare, pepare, versare il Marsala e farlo evaporare a fiamma vivace; unire i funghi strizzati, un mestolino d’acqua e i pomodori e lasciare cuocere a fuoco lento per 20-25 minuti.

Sciogliere in una casseruola 30 grammi di burro, mescolando con una frusta, versarvi la farina e dopo un minuto, sempre mescolando, il latte caldo e cuocere, continuando a mescolare, fino a ottenere una besciamella densa; insaporire con noce moscata, sale e pepe.

Pulire accuratamente il tartufo e tagliarlo a fette sottili; con un mestolo forato raccogliere dal sugo le rigaglie, il prosciutto, i funghi, i pezzi di pomodoro rimasti interi e unirli alla besciamella insieme con il tartufo.

Lessare i maccheroni, scolarli molto al dente e condirli con il fondo di cottura delle rigaglie e il grana.

Stendere la pasta in due pezzi, uno più piccolo dell’altro; con la sfoglia più grande foderare una pirofila unta con il burro rimasto, versarvi dentro i maccheroni e la besciamella, quindi coprire con la più piccola, sigillando i bordi; spennellare la superficie con il tuorlo sbattuto con un cucchiaio di acqua, spolverizzarla con lo zucchero e infornare per 30 minuti a 200 °C; servire subito.

Visite: 123