Parte il progetto di LietoColle dedicato ogni anno ai poeti di una regione d’Italia. Protagonista per il 2017 sarà la Calabria.

 

Recentemente con un comunicato ufficiale l’editore LietoColle ha reso nota l’unica tappa della presentazione ufficiale in Calabria del QUADERNARIO – Quasi a filo di luna, l’Almanacco che l’editore lombardo ha interamente dedicato quest’anno alla poesia della Calabria.

La presentazione si svolgerà il 20 agosto 2017 alle ore 21,30 all’Edonè Cafè di Schiavonea (Corigliano Calabro); la serata è organizzata dalla Libreria Aurora Mondadori.

All’incontro sarà presente l’Editore di LietoColle Michelangelo Camelliti.

Con questo primo Quadernario dedicato alla poesia della Calabria LietoColle ha deciso di impegnarsi in un progetto intenso, esteso, a lunga scadenza, creando ogni anno luce concentrata su una regione italiana, non con il desiderio di mappare le geografie dell’infinito, ma di segnare impronte significative della poesia, esponendo responsabilmente una propria lettura di nomi e opere.

Il Quadernario 2017 contiene una selezione poetica di ventuno poeti calabresi contemporanei: Alfredo Panetta, Angela Caccia, Angela Lo Passo, Anna Lauria, Anna Petrungaro, Bonifacio Vincenzi, Carlo Cipparrone, Daniela Pericone, Davide Zizza, Elena Bartone, Emilia Sirangelo, Enzo Cordasco, Eugenio Nastasi, Franco Araniti, Gino Rago, Luigi Mandoliti, Pasquale Montalto, Pierino Gallo, Pino Corbo, Rocco Taliano Grasso, Saverio Bafaro.

E il ricordo di undici poeti scomparsi e mai dimenticati: Lorenzo Calogero, Giuseppe Selvaggi, Franco Costabile, Giusi Verbaro, Corrado Alvaro, Gerardo Leonardis, Mario De Gaudio, Angelo Fasano, Antonio Piromalli, Raffaele De Luca, Aldo Dramis.

Un’opera imponente di più di trecento pagine davvero importante per avere un quadro più ampio della poesia calabrese contemporanea.

Visite: 69