OSTIA. RENZI: SUPERATO LIMITE, IN BALLO QUALITÀ NOSTRA DEMOCRAZIA.

C’È UN LIVELLO DI VIOLENZA CHE VA FERMATO SUBITO (DIRE) Roma, 9 nov. – “Sono appena arrivato in albergo a Treviso dopo una giornata molto intensa sul #trenoPd. Gli investimenti sul porto a Trieste, la cura della memoria a Redipuglia, il rammendo delle periferie a Udine, la vite in provincia di Pordenone, il sociale e l’attenzione verso le persone disabili a Belluno: e’ un viaggio bellissimo nell’Italia profonda, il nostro. Per me questa esperienza e’ un dono”. Lo ha scritto stanotte sulla sua pagina facebook il segretario del Pd Matteo Renzi. Eppure, prosegue, “non riesco a non pensare alle immagini di Ostia, dove un giornalista della Rai e’ stato picchiato a sangue da un uomo del clan Spada. La sua colpa? Aver fatto delle domande, tutto qui. C’e’ un livello di violenza, non piu’ solo verbale, che va fermato. Subito. Quando si arriva al punto di picchiare i giornalisti si e’ superato ogni limite, e’ bene ricordarselo. Non e’ piu’ in ballo il palinsesto di un talk show, ma la qualita’ della nostra democrazia. Non dimentichiamolo mai”. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:22
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...