Open day per i licei del capoluogo.

openAnche il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, ha partecipato, nella giornata di sabato, all’ “open day” del liceo Maccari, e del liceo scientifico Francesco Severi. La dirigente scolastica del Maccari, Dott.ssa Erminia Gnagni, ed i docenti dell’istituto, hanno illustrato a genitori e studenti delle scuole medie inferiori interessati a proseguire gli studi nel campo delle scienze umane o in quello delle lingue, l’attività della scuola, nei vari indirizzi di studio disponibili, ed i progetti extracurriculari. In particolare, il liceo Maccari è così strutturato: liceo delle scienze umane, liceo delle scienze umane – opzione economico – sociale e liceo linguistico. Al termine del quinquennio di studi, permette l’accesso a qualsiasi facoltà universitaria o l’ingresso nel mondo del lavoro, nel campo dei servizi educativi e sociali, o in quello linguistico e turistico. L’offerta formativa extracurriculare riguarda, tra gli altri, stage linguistici e culturali, visite guidate e viaggi d’istruzione, attività sportiva, alternanza scuola – lavoro, orientamento universitario, attività teatrale e giornalistica, corsi di recupero e sostegno, collaborazione con l’orchestra da camera di Frosinone, certificazioni linguistiche, concorsi letterari, progetti sulla legalità e di potenziamento della matematica, informatica, certamen di latino, giochi della chimica, partecipazione al festival della filosofia antica. La scuola offre, inoltre, borse di studio agli alunni più meritevoli. 《I ragazzi devono poter intraprendere un percorso di studi in maniera cosciente, indipendentemente dalla professione alla quale si dedicheranno in futuro; – ha dichiarato la Dott.ssa Gnagni – la cosa importante, al termine delle scuole medie inferiori, è frequentare una scuola che insegni loro a ragionare e, soprattutto, a comprendere la realtà che li circonda. In questo modo, alla fine del quinquennio, saranno pronti ad affrontare con serietà qualunque nuova sfida, universitaria o lavorativa》. 《La scuola superiore – ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani – serve per preparare i giovani alla vita, permettendo loro di diventare cittadini consapevoli. Del resto, i ragazzi costituiranno la futura classe dirigente della nostra città e del nostro Paese, ed è compito della scuola fornire loro tutti gli strumenti idonei a capire ed interpretare la realtà》. Il sindaco si è quindi intrattenuto all’open day del liceo scientifico Francesco Severi, dove il corpo docenti, gli alunni ed il preside hanno illustrato le varie discipline su cui poggia l’offerta formativa dell’istituto, che continua a riscuotere un alto indice di gradimento tra i ragazzi di tutta la provincia.

Visite: 34