ONU. MICHELLE BACHELET NUOVO ALTO COMMISSARIO PER I DIRITTI UMANI.

L’EX PRESIDENTE CILENA SOSTITUISCE ZEID RA’AD AL-HUSSEIN (DIRE) Roma, 10 ago. L’ex presidente del Cile Michelle Bachelet e’ stata eletta nuovo Alto commissario per i Diritti umani dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Secondo le testate internazionali, il segretario generale Antonio Guterres ha detto che l’incarico di Bachelet “arriva in un periodo delicato per i diritti umani”. Michelle Bachelet, figlia di un generale che combatte’ la dittatura di Augusto Pinochet, e’ stata il primo direttore di Un Women, l’agenzia delle Nazioni Unite per le donne, creata nel 2010 per garantire l’uguaglianza di genere. E’ stata inoltre la prima presidente donna del Cile, tra il 2006 e il 2010, e poi ancora tra il 2014 il 2018. Bachelet prendera’ il posto del giordano Zeid Ra’ad Al-Hussein, il quale non sarebbe stato riconfermato a causa delle sue posizioni molto critiche nei confronti del presidente statunitense Donald Trump, che in passato ha definito “pericoloso”. Ha anche apostrofato come “razzista” il primo ministro ungherese, Viktor Orban.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...