NUOTO. PALTRINIERI: CONTENTISSIMO, UN 800 CHE MI È VENUTO BENE.

DETTI FINISCE QUINTO: ARRABBIATO, IN ACQUA ERO DISTRUTTO (DIRE) Roma, 24 lug. – “Sono contentissimo, e’ una gara bella. Sono passato forte cercando di mettermi sul mio ritmo e sperando per la fine. Tatticamente andare forte e’ l’unica cosa che posso fare perche’ la gara e’ piu’ corta rispetto ai 1.500: l’ho fatto senza esagerare i passaggi ma andando comunque forte. Mi mancava sempre qualcosa negli 800 ma questa gara mi e’ venuta veramente bene e sono contentissimo”. Sono le prime parole di Gregorio Paltrinieri, oro negli 800 ai Mondiali di nuoto di Gwangju, in Corea del Sud, ai microfoni della Rai. Quinto l’altro azzurro, Gabriele Detti. “Greg e’ stato bravo, io ero veramente distrutto in acqua, ed e’ strano perche’ nei giorni scorsi stavo bene. Mi ha stancato tanto questa gara, ci sta. Sono arrabbiato- ha spiegato sempre alla Rai- perche’ il tempo non e’ quello che valgo: lo so io e lo sa chi mi segue, ma fa parte del gioco e sono comunque contento che il titolo sia rimasto in casa (Detti e’ stato oro ai Mondiali di Budapest di 2 anni fa, ndr), perche’ nessuno piu’ di Gregorio lo meritava. Io spero di insidiarlo di nuovo presto”

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 64