NAPOLI. BABY GANG, DE LUCA: ABBASSARE SOGLIA PUNIBILITÀ E INASPRIRE PENE.

RESPONSABILIZZAZIONE GENITORI ANCHE DA PUNTO DI VISTA PATRIMONIALE” (DIRE) Napoli, 17 gen. – “Sono per avere decisioni ferme, sono per verificare la possibilita’ di abbassare la soglia di punibilita’ sotto i 16 anni. Sono per la responsabilizzazione piena, anche da un punto di vista patrimoniale, dei genitori”. Cosi’ il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, sul fenomeno delle baby gang a Napoli. Il governatore, a margine della conferenza stampa organizzata a Palazzo Santa Lucia e dedicata ai trasporti campani, ha spiegato di essere a favore di un “inasprimento delle pene”. La Regione per parte sua e’ impegnata in un programma “vastissimo, Scuola viva. Ma c’e’ un tema che si chiama repressione che diventa indispensabile quando si vuole garantire la tranquillita’ di una comunita’. Quindi – ha concluso De Luca- bisogna scendere anche su questo piano”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 20

Potrebbero interessarti anche...