“Morosini” al Maker Faire.

Francesco Scalia's photo.

Scalia, l’innovazione passa per il genio delle generazioni digitali.

“E’ una di quelle notizie che fa veramente piacere leggere e sulla quale non posso che esprimere il mio più profondo apprezzamento per la Direzione scolastica, per i docenti e per gli studenti dell’istituto Morosini di Ferentino. Inizia così il senatore del Partito democratico Francesco Scalia commentando la notizia della visita dei ragazzi dell’Istituto tecnico per elettronica al ‘Maker Faire’ di Roma, dove 700 artigiani dell’inventiva e dell’innovazione hanno esposto le loro opere. ” Il ‘Morosini’ è un istituto all’avanguardia, dove è attivo anche un indirizzo aeronautico, ed il fatto che abbia preso parte alla più grande fiera europea dell’innovazione lo conferma. Il tema dell’innovazione tecnologica, dell’inventiva e della creatività è centrale se si vuole guardare con coraggio al futuro ed essere parte del cambiamento in corso. Grande parte del nostro prossimo sviluppo passa proprio per la valorizzazione del genio nazionale e dalla capacità di aprirlo, di connetterlo con i mercati mondiali. Proprio alla vigilia del ‘Makeer Faire’, sono stato tra i relatori di un importante convegno organizzato dalla Fondazione Italianieuropei, in collaborazione con IngDan, la principale piattaforma cinese per l’Internet of Things, nel quale, insieme a policy makers, imprenditori dell’ICT, startuppers ed esperti nel campo dell’innovazione e del digitale, è stato possibile discutere dello stato dell’arte e, soprattutto, del futuro dell’innovazione nel nostro Paese. Ma oltre tutto quello che la politica e il sistema Paese devono fare, la cosa più importante per l’Italia è che le nuove generazioni, quelle digitali appunto, e il loro genio abbiamo un confronto quotidiano con questi temi. Come accade al Morosini di Ferentino.”

Visite: 45