MODA. PRIMAVERA-ESTATE 2020, IL ‘MUST HAVE’ È L’INTRAMONTABILE CONVERSE .

(DIRE) Roma, 23 mag. – Azienda di origine americana, Converse nasce nel 1908 come scarpa da basket per migliorare le performances dei giocatori per poi estendersi negli Anni 60,70 e 80 al mondo della moda e dello spettacolo. Negli Anni 90, la Converse diventera’ un vero e proprio fenomeno di massa per poi fallire nel 2001 a causa delle imitazioni che andranno a danneggiare l’unicita’ del prodotto. Dal 9 luglio 2003 il brand e’ di proprieta’ della Nike che l’ha rilanciato sul mercato ridando gloria ed onore a questa etichetta. Questa primavera-estate 2020 molti stilisti hanno inserito il modello di punta della casa americana ‘All-Stars’ (in versione sia alta che bassa) nelle loro proposte estive. Originariamente ideata nel 1923 dal cestista ed allenatore di pallacanestro Chuck Taylor, la caratteristica di questa scarpa – che la rende ancora oggi un must giovanile – e’ la sua versatilita’ e comodita’ nonche’ il fatto di essere ‘super gender fluid’. Facile da indossare per occasioni casual, si abbina perfettamente a jeans, pantaloni larghi o stretti e perfino sotto alle gonne. I colori e le fantasie disponibili sul mercato sono infiniti e per tutti i gusti. Secondo il designer Alberto Biani, classe 1950, “chi vuole essere davvero elegante non deve mai uniformarsi”, sottolineando che deve essere la persona ad affermare il proprio stile e non il contrario. Non a caso per questa primavera/estate 2020, lo stilista ha messo al centro della sua collezione le iconiche Converse nere e maculate da indossare anche sotto a completi formali e capi vintage. Della stessa corrente di pensiero anche il brand giapponese ‘Commes des Garcons’, il quale in partnership con Converse, ha lanciato un modello estivo sfizioso ed allegro con cuori rossi che sta gia’ riscuotendo successo sul web. Persino la tanto acclamata designer londinese Fen Chen Wang ha firmato la sua seconda collaborazione con il marchio Converse, proponendo, alla ‘Shangai Fashion Week’ dello scorso 12 ottobre, un look ‘total Converse’ da sfoggiare questa primavera-estate 2020. Le capsule presentate da Feng sono una celebrazione dell’antica tradizione cinese e le Converse ne fanno da cornice. La famosa casa francese ‘Celine’ ha preferito invece proporre un’immagine piu’ classica mettendo al centro della propria collezione primavera/estate la Converse in versione total white da poter abbinare a completi formali o in alternativa a jeans e trenchcoat. Al contrario, l’etichetta americana ‘J Brand’ propone per quest’estate un look semplice e minimalista accompagnato da Converse rigorosamente bianche sia per uomo che per donna in variante color panna.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite totali:110
Print Friendly, PDF & Email