Mobilità in deroga: Quadrini sollecita la Regione Lazio e chiede risposte concrete in tempi immediati.

A sostegno dei lavoratori, che vivono un momento di grande incertezza economica a causa della scadenza del 2 luglio della mobilità in deroga, è intervenuto anche Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Forza Italia in Provincia e Commissario della XV Comunità Montana,  al fine di sollecitare la Regione Lazio a sbloccare le risorse della cassa in deroga per dare sostegno economico ai lavoratori.

In una nota lo stesso Quadrini afferma – “ Dal 2 luglio scorso  è scaduta la mobilità in deroga  e ad oggi non sappiamo quanto la Regione Lazio si stia effettivamente  attivando affinchè vengano trovati i fondi per sostenere i lavoratori fino a fine anno. “

Dal suo intervento Quadrini mostra la sua preoccupazione per lo stato in cui si trovano attualmente i lavoratori – “Questa situazione desta non poca preoccupazione e disagio per quanti di loro non percepiscono nulla da più di due mesi non riuscendo ad assicurare il giusto sostentamento per le proprie famiglie. Gli operai tornano a farsi sentire perché in un momento delicato come quello che stiamo vivendo  il sostegno economico promesso  purtroppo sembra non arrivare. Mi unisco a loro chiedendo delle risposte  ma soprattutto delle soluzioni immediate”

In conclusione – “Sollecito espressamente la Regione Lazio affinchè si attivi a porre rimedio a questa situazione creando delle prospettive occupazionali  e che sblocchi  nel breve tempo quelle risorse che servono a dare sostentamento economico ai lavoratori almeno fino alla fine dell’anno. “

Visite: 78

Potrebbero interessarti anche...