Mistero sugli Atti inerenti un tale Maurizio NICOLINI consulente del Dott. Luigi Macchitella/ Commissario Straordinario ASL Frosinone!!!

Federazione Sanità Frosinone

Nell’anno 2018, a più riprese, i Tecnici delle varie UOC di Radiodiagnostica Aziendale, sono stati convocati da un tale sedicente Dr. Maurizio Nicolini (sic!!!), che in nome e per conto del Dr. Luigi Macchitella/Commissario Straordinario Asl Fr., ha preteso da Loro informazioni su :”l’attività svolta in favore dell’utenza esterna e di quella interna/ricoverata” .

Questa O.S., su sollecitazione di alcuni lavoratori con nota n.186 del 31.08.2018, chiedeva al Commissario Straordinario dott. Luigi Macchitella, di essere notiziata in merito alla presenza di persona estranea all’interno della ASL, che per conto dello stesso Macchitella, vantava la pretesa dell’accesso agli atti contenenti dati sensibili, ma….. DA PARTE DEL MANAGER MACCHITELLA silenzio assordante!!!

Solo in data 12/10/2018 tentando di legittimare la presenza nelle UOC Radiodiagnostiche del Nicolini dei mesi precedenti, sul sito web aziendale spuntava la delibera n.2099 a firma del Commissario straordinario Dott. Luigi Macchitella, il quale formalizzava l’incarico al consulente esterno al Maurizio NICOLINI, per “efficientamento delle prestazioni di diagnostica per immagini e abbattimento delle liste di attesa” (responsabilità propria del Direttore della UOC ex primario), eludendo però illecitamente di inserire in delibera il contratto e la somma da elargire al Nicolini, che rinvia ad altra data tutt’ora non rinvenibile sul sito web.

Fatto assai singolare, che da una sommaria indagine si apprende che il Nicolini, da storico collaboratore del Macchitella presso la A.O. San Camillo – Forlanini, in qualità di Presidente dell’associazione Sviluppo e Progresso, in cui lascia strascichi vergognosi ( dipendenti non retribuiti), segue il Macchitella Commissario Straordinario anche alla ASL di Viterbo (delibera n.1018 – 06/11.2014 allegata) e con il Macchitella sempre Commissario Straordinario approda alla ASL di Frosinone.

Inizia così, il dramma per i Tecnici di Radiologia medica della ASL di Frosinone, infatti, di botto 1 dipendente viene trasferito per avere negato (in ragione di privacy dei dati sensibili), al Nicolini l’accesso agli atti inerenti gli esami diagnosti, altri invece, da decenni in servizio, su “parere” del Nicolini vengono trasferiti per fare spazio ai consulenti a partita Iva.

Non soddisfatto, il Commissario Macchitella nell’elogiare il Nicolini degli ipotetici risultati raggiunti, amplia la sfera degli incarichi e con nota 35074/08/04/2019, autorizza lo stesso ad estendere la propria attività professionale per l’efficientamento di tutti gli ambulatori della ASL Ciociara.

Con quali competenze? non risulta nell’albo aziendale dei consulenti esterni, non si è a conoscenza dei titoli posseduti ( sebbene richiesti da questo sindacato non sono mai consegnati), non compare nessun contratto sul sito Web Aziendale, non si conoscono gli ipotetici risultati raggiunti dichiarati dal Macchitella, ciò nonostante amplia la sfera degli incarichi!!!!

Ma chi sarà mai questo Nicolini!!! Viene da pensare a un manager o , come minimo, professore universitario, visto che impartisce ordini anche ai primari, in nome e per conto di Macchitella? Macchè… è un tecnico radiologo già “presidente dell’associazione Sviluppo e Progresso” consulente di fiducia del Macchitella e in assenza di formale contratto, da tempo lautamente retribuito con i soldi dei contribuenti!!!

Ed allora, Presindente Zingaretti e Assessore alla Sanità Geom. Alessio D’Amato, che invocate la collaborazione della G.F., perché non fare luce sulle intriganti e oscure collaborazioni del Macchitella?

Rosa Roccatani

Visite:145

Potrebbero interessarti anche...