MIGRANTI. VERDI-EUROPA VERDE: INTERVENIRE CON I CORRIDOI UMANITARI.

(DIRE) Roma, 3 ago. – “I migranti richiedenti asilo che arrivano in Sicilia non solo merce di scambio, non si rimandano indietro come dei pacchi postali”: cosi’, in una nota, Elena Grandi e Matteo Badiali co-portavoce dei Verdi e esponenti di Europa Verde. “La situazione a Lampedusa si sta facendo sempre piu’ complessa, per questo il Governo deve agire immediatamente e non aspettare il prossimo mese per modificare il dl Sicurezza. Le vite di donne, bambini, uomini, devono venire prima degli accordi politici e dei tatticismi. Bisogna concordare corridoi umanitari- concludono Grandi e Badiali- per far si’ che tutte le persone che richiedono asilo e che scappano dalle carestie, dai cambiamenti climatici e dalle guerre possano essere accolti nel nostro continente. Serve ancora una volta l’Europa della solidarieta’, dei diritti, dell’accoglienza”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 130

Potrebbero interessarti anche...