MIGRANTI. SALVINI: PROFUGO CHE DELINQUE IN ITALIA NON METTE PIU’ PIEDE.

(DIRE) Roma, 12 ago. – “A Genova, lo scorso dicembre, una maxi retata antidroga ha portato all’arresto di ben 21 “richiedenti asilo”. Nonostante le prove video schiaccianti, nessuno di loro ha chiesto lo sconto di pena (che accelera i tempi del processo), perche’, udite bene, in caso di condanna avrebbero perso il diritto di richiesta di asilo! Roba da matti! Nel Decreto Sicurezza che ho in mente, un profugo che delinque, spaccia o stupra perde immediatamente il diritto allo status di rifugiato e sconta la pena come tutti gli altri, dopodiche’ in Italia non dovra’ piu’ mettere piede. Mi sembra buonsenso”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini su facebook.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...