MIGRANTI. MULE’ (FI): GOVERNO INCAPACE DI GESTIRE FENOMENO.

(DIRE) Roma, 1 set. – “Gli sbarchi di questi giorni a Lampedusa sono come il tacchino a Natale: non c’e’ nulla di piu’ atteso. È un dato di fatto che sia una terra di frontiera e di approdo, e l’aumento dei flussi migratori era un evento ampiamente previsto. Ancora una volta questo governo affronta come “emergenza” qualcosa che e’ endemico, rincorrendo i problemi. Gli accordi internazionali non vanno sottoscritti ora, ma vanno costruiti con una politica estera e di migrazione seria e strutturata. Conte si sta nascondendo a Palazzo Chigi e Di Maio non e’ in grado di tutelare gli interessi dell’Italia. Questa e’ la realta’ dei fatti. Non hanno ne’ competenza ne’ capacita’ politica per gestire l’intero fenomeno. E il Paese e’ in ginocchio”. Lo dichiara Giorgio Mule’, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato, intervenendo a Omnibus.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 54

Potrebbero interessarti anche...