MIGRANTI. MATTARELLA: SERVONO RISPOSTE LUNGIMIRANTI, UE SIA PROTAGONISTA.

NESSUN PAESE È IN GRADO DA SOLO DI AFFRONTARE QUESTA SFIDA (DIRE) Roma, 20 giu. – “La giornata odierna ci ricorda anche che nessun Paese e’ in grado da solo di rispondere a questa sfida. Il superamento della logica emergenziale e la definizione di risposte lungimiranti e sostenibili fondate sui principi di responsabilita’ e solidarieta’, vanno concertati e condivisi dalla comunita’ internazionale e, anzitutto, a livello europeo, come sancito dai trattati”. Lo dice il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata mondiale del rifugiato. “L’Unione- aggiunge- deve essere protagonista per sviluppare una politica comune che riesca a mitigare i conflitti e sostenere le esigenze di sicurezza e sviluppo dei popoli piu’ esposti alle crisi umanitarie, attraverso un partenariato strutturato con i Paesi e le comunita’ che ospitano rifugiati e richiedenti asilo. La preziosa opera dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati va affiancata da una vigorosa iniziativa internazionale in questa direzione”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:19
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...