MIGRANTI. FRATOIANNI: MULTA PER AVER ESERCITATO PREROGATIVE PARLAMENTARI

(DIRE) Roma, 5 mag. – “L’ottusita’ della burocrazia. Un ministro e’ sotto inchiesta per aver sequestrato una nave e i naufraghi che c’erano a bordo, contravvenendo alle leggi italiane e alle norme internazionali. E cosa fa la Capitaneria del porto di Siracusa? Manda una multa a quei deputati che sono saliti a bordo, esercitando semplicemente le prerogative parlamentari”. Lo afferma Nicola Fratoianni de La Sinistra, annunciando di aver ricevuto una multa di 2mila euro per aver raggiunto la nave Sea Watch 3 per effettuare un’ispezione. “È un altro grottesco capitolo- prosegue l’esponente della sinistra- di una storia umiliante per la nostra Guardia Costiera, costretta da un potere politico a decisioni e a scelte in mare e sulla terraferma sempre piu’ ridicole. Sono davvero curioso a questo punto- conclude- di sapere cosa ne pensi il Presidente della Camera, perche’ di questo passo i parlamentari della Repubblica diventeranno dei soprammobili di Palazzo Montecitorio. E questo non e’ un bel vedere per la nostra democrazia. Comunque va bene lo stesso, visti i tempi questa sanzione e’ una medaglia all’impegno civile”. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite:34

Potrebbero interessarti anche...