MIGRANTI. FONTANA (FI): GOVERNO DICHIARI LO STATO DI EMERGENZA.

(DIRE) Roma, 15 lug. – “L’emergenza migratoria ha raggiunto ormai livelli insotenibili. Ieri sono sbarcati sulle coste italiane circa 5.000 migranti. Per oggi ne sono attesi circa 1.500. I nuovi arrivati vanno ad aggiungersi ai quasi 200mila presenti nelle strutture di accoglienza e agli oltre 430mila clandestini presenti sul territorio. E il flusso non si fermera’, certo, questo fine settimana”. Cosi’ Gregorio Fontana, deputato di Forza Italia, che osserva: “L’Europa, infatti, ha risposto picche alle richieste del governo italiano: no all’accoglienza dei migranti economici (ovvero alla quasi totalita’ di quelli che arrivano da noi) e porti chiusi alle navi (che invece continueranno a scaricare migranti sulle nostre coste). I governi della sinistra hanno gestito in maniera caotica e superficiale l’arrivo e la presenza dei migranti sul territorio, perdendo, inoltre, ogni credibilita’ nei confronti dei partner europei. Ormai bisogna muoversi subito per arginare, almeno in parte, il disastro. Il Governo, dunque, dichiari subito lo stato di emergenza, al fine di mobilitare ogni possibile risorsa per affrontare con strumenti idonei questa catastrofe, figlia della colpevole sottovalutazione della sinistra di governo”, conclude. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...