Migranti, dopo Francia e Malta l’ok della Germania: ne accoglierà 50.

“Francia e Malta prenderanno rispettivamente 50 dei 450 migranti trasbordati sulle due navi militari. A breve arriveranno anche le adesioni di altri Paesi europei”. Lo dice su facebook il presidente del consiglio Giuseppe Conte. “È un risultato importante ottenuto dopo una giornata di scambi telefonici e scritti che ho avuto con tutti i 27 leader europei. Ho ricordato loro- aggiunge il premier- la logica e lo spirito di condivisione che sono contenuti nelle conclusioni del consiglio europeo di fine giugno e che prevedono il pieno coinvolgimento di tutti i paesi dell’Ue. È proprio rifacendomi a questi principi, che ho chiesto loro di farsi carico di una parte di questi migranti”. Conte aggiunge: “Le stesse cose le ho ribadito anche nella lettera che, come annunciato, ho inviato proprio oggi al Presidente della Commissione europea Juncker e al Presidente del Consiglio europeo Tusk, sollecitando una attuazione immediata delle conclusioni del Consiglio europeo. Finalmente l’Italia inizia ad essere ascoltata davvero”.

E come preannunciato da Conte è arrivata oggi l’adesione della Germania che accogliera’ una quota di 50 migranti. Lo si apprende da fonti di palazzo Chigi. Ieri le lettere e i contatti del presidente Giuseppe Conte a Jean Claude Juncker e a Donald Tusk e ai capi di governo dei 27 paesi dell’Unione per dare corso alla redistribuzione decisa all’ultimo consiglio Ue. “Un successo”, e’ il commento di palazzo Chigi a chi chiede una valutazione della strategia messa in atto dal governo.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...