–MIGRANTI. DI MAIO: UNGHERIA STRUMENTALE, SOVRANISTA COI CONFINI ALTRUI.

(DIRE) Roma, 16 set. – “Il giudizio espresso dal governo ungherese e’ del tutto strumentale”. Lo dice in una nota il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. “L’Italia da anni vive un’emergenza causata anche e soprattutto dall’indifferenza di alcuni partner europei come l’Ungheria. E’ facile fare i sovranisti con le frontiere degli altri. Chi non accetta le quote deve essere sanzionato duramente. L’Italia non puo’ e non si fara’ piu’ carico da sola di un problema che riguarda tutta l’Ue. Nei paesi di transito vanno istituiti degli uffici europei nei quali i migranti possano presentare richiesta di asilo in modo da poter essere poi trasferiti in Europa – e non solo in Italia – attraverso un corridoio umanitario. In questo modo si mette fine all’inferno dei trafficanti di uomini e dei barconi e ognuno si assume le sue responsabilita'”, aggiunge il titolare della Farnesina.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:24
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...