MIGRANTI. DELRIO: SITUAZIONE INSOSTENIBILE, POSSIBILI ATTI…

PORRE FINE A CRUDELTA’ INUTILE; SBARCO POI UNITI PER RICOLLOCAMENTI (DIRE) Roma, 28 giu. – “Ci stiamo riavvicinando alla costa, accompagnati dalle motovedette. Ormai la situazione e’ insostenibile. Stanotte, c’e’ stata l’evacuazione urgente di una persona che e’ stata male, assieme a suo fratello. Ora i migranti rimasti vedono che si puo’ sbarcare solo se si sta male e questo provoca dei tentativi di autolesionismo, al punto che stanotte abbiamo fatto turni di un’ora anche noi insieme all’equipaggio, per garantire un presidio ed evitare che qualcuno provasse a sbarcare”. Lo racconta Graziano Delrio, capogruppo Pd alla Camera, nel corso di una diretta facebook dalla nave Sea watch, dove si trova insieme ad altri parlamentari. Delrio spiega poi che “ora non si tratta di discutere di politica dell’immigrazione, ma di porre fine a una crudelta’ inutile e poi si combatte tutti insieme come Paese per i ricollocamenti perche’ il comportamento dell’Europa, anche in questo caso, e’ lento e inaccettabile”. Infine, sottolinea: “Questa teoria che la comandante sia una fuorilegge e’ tutta da dimostrare. Lei ha seguito una regola sola, concludere un soccorso nel minor tempo possibile raggiungendo il porto piu’ vicino”. E’ come quando un’ambulanza viola una regola passando con il semaforo rosso. Ecco, la comandate “lo ha fatto di fronte a una emergenza per la dignita’ di queste persone e la difesa dei loro diritti. Qui la situazione ha bisogno di esser risolta con lo sbarco”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:18
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...