–MIGRANTI. CONTE: MANI SPORCHE SANGUE? SALVINI STIA ZITTO, INACCETTABILE.

SU QUESTO NON SI SCHERZA, IO DIFESO ITALIA DA DANNI PROPAGANDA (DIRE) Roma, 19 ott. – “Io rispetto sempre gli avversari, tant’e’ che a Salvini ho mandato anche un messaggio quando e’ stato male, gli ho detto di recuperare e che i suoi insulti mi mancavano. Pero’ che non si dicano stupidaggini perche’ su queste cose non si scherza, speculazione politica di basso profilo su questi argomenti non sono accettabili e direi che Salvini fa bene a stare zitto”. Giuseppe Conte, presidente del Consiglio, lo dice da Perugia dove si trova per Eurochocolate, in diretta Facebook, ribattendo alle affermazioni del segretario della Lega Matteo Salvini, oggi in piazza San Giovanni. “Quando abbiamo governato insieme, chi si e’ preoccupato in Italia, in Europa e in Africa, dovunque sono stato, di difendere il buon nome dell’Italia su questo fronte, dove la propaganda politica ci stava facendo male e’ stato il sottoscritto chiaro? Su questo non si scherza”, attacca Conte. 

“Chi ha parlato sempre di politica sull’immigrazione rigorosa, ferma, ma orientata come primo principio al rispetto e alla tutela della persona e dei diritti dei migranti e’ stato il sottoscritto, Salvini da quest’orecchio non ci sentiva”, prosegue Giuseppe Conte, presidente del Consiglio.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 90

Potrebbero interessarti anche...