MATRIMONI FORZATI. MELONI: NO SPAZIO PER CHI NON CONDIVIDE NOSTRE LEGGI.

(DIRE) Roma, 28 mag. – “A Milano una donna bengalese, madre coraggio, si oppone alla Sharia, che consente la barbarie delle spose bambine, per salvare sua figlia di 10 anni. Femministe e buonisti resteranno in silenzio per non rovinare la narrativa della bellezza dell’accoglienza e dell’integrazione. Noi invece vogliamo denunciare chi tollera che anche in Italia si diffonda una cultura che considera le donne solo degli oggetti e merce di scambio. Nessuno spazio a casa nostra per chi non condivide le nostre leggi e la nostra civilta'”. È quanto scrive su Facebook il Presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 61