Maroni: “Governo Lega-M5s è impossibile”.

Il governo M5s-Lega è “tecnicamente possibile, i numeri ci sono. Io penso sia una missione impossibile, non perché non si sa chi comanda tra i due, ma proprio per l’incompatibilità dei programmi e per le conseguenze che avrebbe questa alleanza sul centrodestra. Lo vedo impossibile un governo M5s-Lega”. Lo dice Roberto Maroni a 1/2h in piu’.

BERLUSCONI TEME OPA SALVINI, SPERO GOVERNO LARGHE INTESE

Un governo M5s-Lega “romperebbe il centrodestra e metterebbe in crisi i governi regionali e locali, mi spiacerebbe che venisse buttato per aria un patrimonio di alleanza che ha governato bene negli ultimi 25 anni in molti comuni e regioni”, prosegue Maroni.

“Lo dico da osservatore: spero che il centrodestra rimanga, si confermi, evitando un governo M5s-Lega. Io faccio il tifo per un governo di larghe intese– sottolinea- garantirebbe la compattezza del centrodestra e potrebbe durare un anno per una legge elettorale fatta bene. C’è già la data: il 26 maggio 2019, quella prevista per le europee”.

L’ex governatore della Lombardia racconta: “Berlusconi teme l’Opa di Salvini su Forza Italia, vuole a tutti i costi evitarlo. Da qui al 23 quando si decideranno i presidenti delle Camera si giocherà il primo tempo di questa partita”.

Quello che vuole il Cavaliere è “evitare un governo che escluda Forza Italia e sta lavorando per l’unico governo possibile che possa evitare elezioni anticipate in autunno. L’unica soluzione sono le larghe intese come successe nel 2013 con Enrico Letta”, conclude.

Visite totali:20
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...