MANOVRA. ZINGARETTI: UNA VERGOGNA CHE AUMENTA PROBLEMI ITALIANI.

(DIRE) Roma, 23 dic. – “Di Maio e Salvini hanno chiesto voti per combattere le ingiustizie. Invece col maxiemendamento di oggi le aumentano e tradiscono questo impegno. Una manovra in cui spicca la riduzione di 5,4 mld di euro di investimenti e il rischio sempre piu’ concreto di aumento dell’Iva al 25,2% nel 2020. Ma non solo, colpiscono il sociale raddoppiando l’Ires per gli enti no profit; bloccano le assunzioni nelle universita’ e tagliano i fondi per il diritto allo studio; posticipano le assunzioni nella pubblica amministrazione; riducono, rispetto alle previsioni, il fondo per le vittime di femminicidio; tagliano i finanziamenti all’editoria; eliminano gli adeguamenti all’inflazione delle pensioni. Quattro mesi per produrre questa vergogna ottenendo un unico risultato: hanno sfruttato le paure delle persone e ora sono riusciti solo ad aumentarne i problemi”. Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio e candidato alla segreteria Pd Nicola Zingaretti.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:17
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...