MANOVRA. LANDINI: IMPORTANTE ABBASSARE TASSE A LAVORO DIPENDENTE.

“INTROITI DA LOTTA A EVASIONE VADA AD AUMENTARE DETRAZIONI” (DIRE) Bari, 17 ott. – “Stando a quello che e’ successo in questa fase, questo governo ha incontrato le parti sociali, cosa che non avveniva, ha discusso con i sindacati e in parte ha tenuto conto di quello che gli abbiamo chiesto. Su alcune cose ci sono ancora dei problemi aperti e glielo diremo. Io trovo importante che si cominci ad abbassare le tasse al lavoro dipendente, era tempo che non succedeva in questa forma”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini che si trova a Bari dove ha partecipato all’ultima giornata di lavori dell’appuntamento intitolato “Il ruolo del sistema finanziario assicurativo nel Mezzogiorno”, organizzato dalla Fisacat Cgil. “Bisogna – ha poi concluso Landini – che la lotta all’evasione fiscale annunciata sia un seguito e che parte degli introiti che vengono dalla lotta agli evasione vada ad aumentare ulteriormente le detrazioni e quindi ridurre il peso fiscale sul lavoro dipendente, cosi’ come penso che sia necessario rafforzare gli investimenti”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 50

Potrebbero interessarti anche...