Manovra, Conte: “Deficit/Pil al 2,1% nel 2020 e nel 2021 andrà a 1,8%”.

“Confermiamo che il rapporto deficit/pil per l’anno prossimo sarà il 2,4% ma poi calerà al 2,1 nel 2020 e nel 2021 andrà all’1,8. Anche il rapporto debito/pil prospetta numeri più virtuosi: oggi siamo intorno al 130,9%, scenderemo sotto il 130 nel 2019 e poi 126,5 nel 2021”. Lo dice il presidente del Consiglio GiusEppe Conte, in conferenza stampa a palazzo Chigi. “Stiamo rispettando l’impegno che abbiamo preannunciato. Avevamo annunciato che sarebbe stata una manovra seria, responsabile e anche coraggiosa. Mostriamo coraggio soprattuttto nel 2019, perche’ riteniamo che il nostro paese abbia bisogno di una manovra che solleciti una forte crescita”, aggiunge Conte.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 30

Potrebbero interessarti anche...