MANAGER ASL FROSINONE. CIACCIARELLI (FI): “SI SCELGA UN PROFESSIONISTA DEL TERRITORIO”.

MANAGER ASL FROSINONE,  52 DOMANDE.

CIACCIARELLI (FI): “LA COMMISSIONE E ZINGARETTI FACCIANO IL BENE DEL TERRITORIO E SCELGANO UN CIOCIARO AL TIMONE DELL’AZIENDA SANITARIA”

“Ben 52 persone sono in corsa per il ruolo di direttore generale della Asl di Frosinone”, ha esordito così, in una nota, il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli, presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo e membro di quella “Sviluppo Economico”, il quale taglia corto e dice: “deve essere un professionista della provincia di Frosinone” –  e ancora – “ soltanto chi è del territorio ne conosce le criticità, e può quindi essere in grado di elaborare strategie efficienti ed efficaci per migliorare l’offerta sanitaria in questa provincia”.

“Auspico dunque che sia la commissione che definirà una rosa di nomi, sia il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, a cui spetta l’ultima parola, facciano il bene del territorio, scegliendo un professionista che ne conosca potenzialità e criticità. Abbiamo già visto come i precedenti direttori non abbiano prodotto nulla di buono, come ha certificato anche l’Assemblea dei sindaci della provincia. Questo territorio ha bisogno di stabilità e con esso tutti i cittadini che lo abitano. La commissione e Zingaretti facciano il bene della provincia e scelgano al timone dell’Azienda Sanitaria di via Armando Fabi a Frosinone un professionista ciociaro”, ha concluso il consigliere regionale.

 

Visite: 38

Potrebbero interessarti anche...