MALTEMPO. GRANDINATA ECCEZIONALE A PESCARA, FERITI E DANNI.

AUTO DISTRUTTE DA CHICCHI DI 5 CENTIMETRI, TUTTI IMPEGNATI GLI UOMINI DEI VIGILI DEL FUOCO (DIRE) Pescara, 10 lug. Diversi i feriti arrivati in Pronto Soccorso perche’ colpiti dai grandi chicchi di grandine, tra i 3 e i 5 centimetri, che hanno devastato la citta’. Non solo Pescara, ma tutta la costa abruzzese e’ stata coinvolta con tantissimi danni soprattutto alle automobili. Apocalittico lo scenario alla pineta dannunziana. Pini sradicati e crollati sulle auto parcheggiate letteralmente sventrate, con un autobus costretto a fermarsi in mezzo alla strada. Tutti gli uomini dei Vigili del fuoco sono impegnati in interventi in lungo e in largo in citta’. Diversi i sottopassaggi allagati anche a Francavilla al Mare dove, al foro, un’auto e’ rimasta bloccata dalla valanga d’acqua per fortuna senza danni al conducente. Tante le auto in coda dentro la galleria che la collega a Pescara, luogo dove gli automobilisti hanno trovato riparo in attesa dei soccorsi. L’allarme lo aveva dato ieri la Protezione Civile, ma una grandinata cosi’ era decisamente inattesa.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:10
Print Friendly, PDF & Email