–M5S. PORRELLO: QUESITO ROUSSEAU PER RAGGI-APPENDINO, VOTERÒ CONTRO.

MODIFICA SCORRETTA PERCHÉ NON DICE CHE SERVE A LORO RICANDIDATURE” (DIRE) Roma, 12 ago.“Votero contro perche’ il quesito, per come e’ formulato, rappresenta una revisione del mandato zero che abbiamo gia’ votato e serve solo alla ricandidatura a sindaca di Virginia Raggi e Chiara Appendino”. Nel corso di un’intervista all’agenzia Dire Devid Porrello, esponente del M5S e vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, ha esposto la sua posizione sul referendum che domani la base del Movimento 5 Stelle votera’ sulla piattaforma Rousseau e che prevede una riforma della regola del doppio mandato per i consiglieri comunali. “Il mandato zero, introdotto a luglio 2019, prevedeva che tutti coloro che avessero effettuato due mandati da consigliere comunale potessero ricandidarsi per la terza volta, perche’ uno dei due mandati veniva abbonato- ha spiegato Porrello– Invece, con questa modifica messa a votazione verra’ abbonato un mandato a un consigliere comunale, senza considerare cosa sia stato fatto nel secondo mandato. Questa ‘novita” e’ intellettualmente scorretta, perche’ non dice che serve a fare ricandidare due sindache uscenti ma dietro l’uso di un insieme di parole si nasconde la vera natura del quesito”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 146