(LZ) REGIONE. ABBRUZZESE(FI): VOGLIAMO DIFENDERE UNITÀ CENTRODESTRA.

“MA NON ACCETTIAMO LEZIONI DA CHI HA PERSO ELEZIONI” (DIRE) Roma, 9 dic. – “Per noi l”unita” del centrodestra e” un valore che vogliamo difendere e che stiamo propagandando da molto tempo, per far crescere il nostro paese e la nostra provincia. Non abbiamo nessun interesse nel rompere l”unita” che abbiamo creato e con cui abbiamo riscosso degli importantissimi successi alle scorse amministrative, ma occorre anche essere leali e coerenti attraverso messaggi comportamentali seri e rispettosi nei confronti degli elettori”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese consigliere regionale di Forza Italia del Lazio. “Avevamo gia” stabilito le regole per la composizione delle liste unitarie per le elezioni provinciale di gennaio. Sarebbe anacronistico, e questo lo diciamo prima a Forza Italia, che nella lista ci sia il capo della maggioranza e il capo dell”opposizione. Essere insultati da Roscia – aggiunge Abbruzzese – onestamente non possiamo accettarlo. Pertanto, ci rimettiamo alla sensibilita” del Coordinatore di Fratelli d”Italia Marsilio e della Coordinatrice di Noi con Salvini, Papaevangeliu affinche” un dato personale possa pregiudicare un interesse personale. Noi restiamo aperti ad una lista unitaria dei partiti di centrodestra ammesso e non concesso che ci siano gli elementi e le condizioni per arrivare all”obiettivo. Altrimenti, visto che la legge lo consente, ognuno candidera” chi vuole nel rispetto della propria autonomia. Non accettiamo lezioni – ha concluso il consigliere – da chi ha perso le elezioni, in un Comune dove e” gia” stato sindaco, da un autorevole esponente di Forza Italia”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...